Con Daniele Pario Perra a WonderTime: workshop “young” per riscoprire i luoghi dimenticati di Catania

Social

Daniele Pario Perra l’artista relazionale, ricercatore e designer, in occasione di WonderTime, terrà dei workshop di progettazione sull’area di via Santa Barbara, in cui coinvolgerà 30 ragazzi delle scuole superiori che si trovano in zona. Co-ideatori di questi prestigiosi seminari sono anche Giovanni Romeo, presidente dell’associazione “Acquedotte” e Andrea Bartoli di SOU la Scuola di Architettura per bambini, Polimi.

L’obiettivo è quello di individuare possibili strutture, usi e soprattutto servizi innovativi di una splendida zona di Catania rimasta per troppo tempo in ombra.

Durante i 30 giorni della rassegna internazionale di arte diffusa, l’artista relazionale, esporrà anche alcuni pezzi della sua Mostra Low Cost Design.

Daniele Pario Perra, è da sempre impegnato in attività espositive, progetti di ricerca e insegnamento. Il suo lavoro si sviluppa in ambiti disciplinari diversi: arte, design, sociologia, antropologia, architettura e geopolitica. Si occupa da diversi anni di creatività spontanea, tendenze culturali e modelli di sviluppo urbano, in una costante relazione tra cultura materiale e patrimonio simbolico. Nel 2001 ha iniziato il database Low Cost Design che contiene oltre 7000 scatti fotografici sulle trasformazioni degli oggetti e dello spazio pubblico in Europa e nell’area del Mediterraneo, pubblicato in due volumi bilingue da Silvana Editoriale. Low Cost Design è anche una mostra itinerante con più di 500 oggetti reinventati dalle persone e raccolti in tutto il mondo a partire dalla stessa data. Daniele Pario Perra ha studiato le rappresentazioni e i rituali del commercio ambulante in Sicilia all’interno del progetto ‘Economic Borders’. Ha indagato la comunicazione spontanea in diverse città europee con il format Fresco Removals, insegnando agli abitanti, in vere e proprie azioni urbane, come rimuovere e conservare scritte sui muri e graffiti ritenuti esemplari prima della loro cancellazione. Nel 2005 ha pubblicato Politics Poiesis, la sua prima monografia che raccoglie una lunga serie di riflessioni, stimoli e progetti dedicati all’arte contemporanea nel contesto urbano.

Daniele Pario Perra ha insegnato alla Facoltà di Architettura dell’Università La Sapienza di Roma, alla Delft University of Technology, al Politecnico di Milano e alla Denver University in Colorado. I suoi workshop ‘Fantasy Saves the Planning, Art Shakes the Politics, Anarchetiquette/ Fresco Urban Removals, Design on the Cheap Politics Poiesis’ vengono continuamente proposti nelle principali città europee. Tra il 2000 e il 2018 ha esposto opere, ideato azioni urbane e coordinato progetti tra Roma, Milano, Torino, Sarajevo, Barcellona, Chicago, Rotterdam, Berlino, New York, Berna, Parigi, Marsiglia, Buenos Aires, Santiago, Lubiana, Denver, Belgrado, Budapest e Londra.

Lascia un commento