L’associazione Acquedotte con WonderTime per riscoprire le bellezze del centro storico di Catania

Social

L’associazione Acquedotte Arte, Architettura, Aree Urbane, presieduta dall’architetto Giovanni Romeo, è stata fondata da un gruppo di professionisti appassionati d’arte e di città. In particolare, punta alla valorizzazione del centro storico di Catania con la riscoperta di piazze, cortili, viuzze e alcuni monumenti “minori” di interesse storico e archeologico. E proprio questi luoghi, con una passeggiata itinerante, accoglieranno gli eventi di WonderTime, la rassegna internazionale di arte diffusa, che si terrà dal 7 settembre al 7 ottobre.

L’attenzione di Acquedotte si è concentrata sulle aree limitrofe all’asse di Via Garibaldi, che va da Piazza Duomo a Piazza Palestro, finora tagliata fuori dai circuiti turistici. Le prime tappe di questo percorso culturale sono la “Tricora” di epoca romana sotto il livello stradale di Via Santa Barbara, rievocata con recenti interventi di street art, il Foro romano del cortile San Pantaleone e le Terme romane di Piazza Sant’Antonio. Tre luoghi quasi sconosciuti, ma che rappresentano un patrimonio inestimabile per Catania che, attraverso una rete di interventi a basso impatto ambientale, arrivano fino a Porta Garibaldi. Il “Fortino”, antico varco d’ingresso in città e cuore di quel Parco d’Arte Ambientale, viene promosso dall’associazione come volano di sviluppo del territorio. In occasione della rassegna WonderTime, questi tre beni archeologici,  saranno riaperti e resi fruibili diventando scenario ideale di performance artistiche, teatrali e musicali.

Lascia un commento