Grazie a Francesco Rovella in WonderTime anche la collettiva da “Carta Bianca” con nuove proposte

Social

Francesco Rovella, operatore culturale, gallerista, organizzatore e curatore di prestigiose mostre, all’interno di WonderTime, la rassegna di arte diffusa in programma a Catania dal 7 settembre al 7 ottobre, esporrà una collettiva dalla galleria “Carta Bianca” con nuove proposte: nuovi artisti entreranno in galleria per la prima volta proprio in occasione della rassegna. La Galleria “Carta Bianca” è lo spazio espositivo dedicato all’arte contemporanea e alla fotografia d’autore, uno fra i più importanti del capoluogo etneo, diretto proprio da Francesco Rovella. Carta Bianca è stata negli anni, e rimane, la galleria di riferimento per la maggior parte degli artisti siciliani residenti fuori dall’isola.

Francesco Rovella nel 1987 da vita alla Publinews, società che si occupa di editoria e organizzazione di eventi culturali, principalmente di mostre d’arte moderna e contemporanea. Tra le più importanti quelle di “Carlo Levi”, “Afro Basaldella”, “Disegni inediti dalla Russia a Parigi di Marc Chagall”, “Futuristi e Aeropittori a Catania” con la quale ha inaugurato il centro fieristico culturale delle Ciminiere, “La storia del cinema nelle fotografie della Magnum” Inizio modulo “Italian Portfolio – Dieci maestri della fotografia italiana”, “Conoscere Picasso”, “Nefertari, luce d’Egitto”, “Giorgio de Chirico”, “Renato Guttuso, 1926 -1940”, “Rembrandt. Incisioni 1625 -1658”, “Felice Casorati, antologica”, “Futurismo in Sicilia” prodotta in collaborazione con Taormina Arte, “Joan Mirò a Taormina”, “Francesco Trombadori e la Sicilia”, “Migneco Europeo”, “Sicilia sopra tutti”, “Artedonna. Pittura femminile in Sicilia, 1850 – 1950″, “Gli ultimi Gattopardi, tra arte, letteratura e alchimia″, “Daniele Schmiedt, un artista siciliano nel Novecento″.

E’ stato consulente di Mimmo Costanzo, Enzo Bianco, Nello Musumeci e Fabio Granata sempre per incarichi riguardanti manifestazioni culturali.

Ha curato le relazioni pubbliche, la pubblicità, i ricevimenti dei “Concerti Belliniani” di Francoforte, Parigi e Puteaux.

Ha collaborato, come delegato per la Sicilia, all’organizzazione della Biennale di Venezia 1997.

Ha allestito la mostra “Il Volo, gli Aeropittori Futuristi siciliani a Parigi” per la presentazione dei nuovi collegamenti aerei Meridiana da Parigi per la Sicilia.

Dirige dal 1997 la galleria Carta Bianca fine arts che vanta al suo attivo oltre sessanta mostre tra le quali quelle prestigiosissime di Alexander Rodchenko, Werner Bischof e Andy Warhol.

Lascia un commento